Scheda prodotto

  • Denominazione: Siero viso Hydro effect serum. Siero antinquinamento
  • Produttore: Lavera
  • Scadenza: riportata sul retro della confezione
  • Quantitá: 30 ml
  • Prezzo: /
  • Garanzia e Certificati: Vegan, NaTrue, Cruelty free, GREEN BRAND Germany
  • Reperibilità: EccoVerde, negozi Naturasì, Amazon
  • Tipo di pelle: tutte le pelli

L’Azienda

Il marchio Lavera è sinonimo di cosmesi naturale certificata e nasce in Germania nel Novembre 1987 (data in cui anch’io vengo al mondo). Laverana è il nome dell’azienda legata indissolubilmente al marchio Lavera di cui Thomas Haase e la moglie sono gli orgogliosi fondatori. Lavera significa “il vero” e Na sta per “Naturkosmetik“, ossia cosmesi naturale, semplice e pulito come lo spirito dei suoi ideatori.

Lavera è membro NaTrue, un marchio che comprende le aziende di cosmesi naturale leader nel settore, riunitesi con l’obiettivo di raggiungere i più alti standard di qualità.

  • Lavera è contraria a testare i prodotti sugli animali, l’efficacia e la tollerabilità dei cosmetici vengono verificate esclusivamente su persone volontarie

  • Non impiega prodotti chimici, siliconi, petrolio o derivati, sali di alluminio e microplastiche

  • Le formulazioni innovative dei prodotti Lavera sono adatte a tutta la famiglia e tollerabili al 100%.


Descrizione

Siero-primer concentrato giornaliero per il viso, idratante e antinquinamento

Funzionalità

L’elemento acqua è alla base di questo siero. Acqua come purezza e vita.

Aiuta a mantenere un buon livello di umidità cutanea e a schermare la pelle dai dannosi agenti ambientali quali gas di scarico, polveri sottili e raggi UV, regalando un colorito sano e luminoso.

L’esclusivo complesso vegan antinquinamento è a base di biosaccaridi, Aloe Vera, acido Jaluronico, estratti di erbe e frutti, e alga bio che insieme agiscono contro i radicali liberi e promuovono idratazione intensa e prolungata.

Fucus serratus Brauner è un alga che cresce sulle coste rocciose europee ed è ricchissima in vitamine, oligominerali, e proteine che rafforzano le difese naturali della pelle.

Inci: Water (Aqua), Alcohol *, glicerina, Aloe Barbadensis Leaf Juice *, squalano, Isoamyl laurato, Profumo (Parfum) **, Lauroyl lisina, sodio PCA, Mangifera indica (Mango) Fruit Extract *, Prunus persica (Peach) Fruit Extract * Marrubium vulgare estratto, estratto di Fucus serratus *, Butyrospermum parkii (burro di karitè) *, acetato di tocoferolo, tocoferolo, Helianthus annuus (girasole) olio di semi, Glycine Soja (soia) olio *, gomma Dehydroxanthan, DODECANES, ottildodecanolo, sodio ialuronato, biosaccaride Gum-1, Xylitylglucoside, Anhydroxylitol, xilitolo, lecitina idrogenato, gliceril stearato citrato, trigliceride caprilico / caprico, idrogenato Palm gliceridi, palmitato di ascorbile, gliceril Caprylate, Brassica campestris (colza) steroli, limonene **, benzil salicilato **, linalolo **, Citral **, ** Geraniol

* ingredienti da agricoltura biologica certificata ** oli essenziali naturali

Hydro effect serum

Packaging e caratteristiche sensoriali

Gli imballaggi Lavera sono tutti climaticamente neutrali. Il nostro siero è contenuto in un grazioso flaconcino cilindrico in plastica liscia riciclata, con beccuccio a pompetta airless.

La sua consistenza è acquosa e la texture leggera, setosa, evanescente, piacevolissima. Il profumo è STUPEFACENTE: un mix golosissimo di frutti misti esotici, ma purtroppo poco persistente.

Modo d’uso

Si applica la mattina con un lieve massaggio, prima della crema giorno.

La mia testimonianza

Ho avuto l’onore di scoprire in anteprima questa fantastica novità Lavera, presso la Fiera Internazionale del cosmetico COSMOPROF Bologna, lo scorso Marzo.

La consapevolezza dell’inquinamento ambientale e delle sue ripercussioni su pelle e salute dell’uomo e degli animali, sta indirizzando le aziende di cosmesi a studiare meccanismi di difesa sempre più massicci.

Siamo continuamente sottoposti a fumi dannosi (vernici, materiali da costruzione, candele, pitture, riscaldamento, aria condizionata, metalli pesanti …) E la pelle è il primo organo a risentire degli effetti deleteri di questo inesorabile moto tossico, con insorgenza di maggiore fragilità, perdità di elasticità, stati irritativi, inestetismi (avvallamenti, atonicità, pori dilatati, sfoghi, colorito grigiastro…). E’ un processo cui siamo tutti protagonisti, purtroppo.

L’inquinamento ambientale è un argomento che mi preoccupa enormemente. Mi intriga e mi conforta l’idea che un cosmetico possa, per quanto poco, proteggere la mia pelle da continui influssi esterni negativi.

Sto utilizzando Hydra Effect serum tutti i giorni, da un mese a questa parte. Come una goccia d’acqua, si stende agevolmente, inebriandomi col suo profumo dolce di mango, e si assorbe istantaneamente. Lascia la pelle asciutta come il velluto e freschissima come l’acqua di sorgente. Procedo con una crema giorno idratante leggera ed un filo di BBcream. Presto vedrò di acquistare la crema giorno Lavera Hydro Effect con estratto di rosa e olio macadamia, per completare il trattamento idratante e protettivo intensivo.

Mi dispiace non esser riuscita a scattare una foto decente della mia mano sinistra trattata con il siero in questione. Vi avrebbe impressionato la differenza nella grana della pelle tra mano destra (non trattata) e sinistra. La pelle delle mani è comunemente molto più dura e rugosa di quella del resto del corpo. Ebbene, la mano sinistra idratata con siero antinquinamento appare liscissima, come “stirata”; le rughe si mantengono appianate a distanza di due ore dall’applicazione, incredibile!

Personalmente, non sono amante di tediose routine di bellezza comprensive di mille prodotti da utilizzare uno dopo l’altro come in una catena di montaggio (vedi le ultime tendenze coreane con i loro 7-15 steps di bellezza. Dopo la terza, credo mi strapperei i capelli). Sono una tipa easy, minimal, e per questo, il mattino, generalmente, mi faccio bastare una spruzzata del miglior idrolato , una crema viso leggera leggera e via! La sera, invece, son più incline a dedicarmi più tempo con maschere, scrub, massaggi con oli, sieri o creme ecc ecc.

Inutile dire che consiglio questo siero a chiunque. Se ha stregato me, stregherà di certo anche molte di voi!  Può anche essere utilizzato come primer sotto il fondo in polvere minerale, oppure unito ad un po’ di gel d’aloe puro, su tutte le pelli, specialmente le grasse.

Lavera si trova facilmente in tutti i negozi Naturasì delle più grandi città italiane. Il prezzo di questo prodotto mi è ancora sconosciuto; credo uscirà prestissimo sul mercato.

Se deciderete di acquistarlo, tornate a trovarmi, per riportarmi la vostra esperienza.

Alla prossima, cari cuori verdi!

Grazie

ecobiogirls

2 Commenti su Siero viso hydro effect Lavera antinquinamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo articolo ti é stato utile?