Carissimi cuori verdi,

Come va?

La stagione dai colori più caldi e belli è ormai arrivata. Mi commuove vedere le prime foglioline rosso ruggine, ambra e zafferano creare un variopinto e soffice tappeto sull’erba. L’Autunno è davvero magico!

Il cambio stagionale, però, non sempre è un processo indolore: molte persone, le più sensibili, possono lamentare fiacchezza, lievi o forti stati depressivi, mal di testa ed altri disturbi psicosomatici.

Carichi di vitamina D, grazie all’ultimo caldo sole d’Agosto, ci ritroviamo in Settembre, ad affrontare nuovi impegni accompagnati da giornate spesso grigie e nebbiose. Tutto questo costituisce senza dubbio, una dura prova per l’organismo.

Tante, tantissime sono le soluzioni che la Natura ci offre per superare al meglio malinconia, insoddisfazione e grigiore, vedi integratori da erbe e frutti, passeggiate all’aperto, la compagnia delle persone più care, la musica, i libri, la pasticceria ecc ecc.

Oggi, desidero condividere quello che rappresenta uno tra i miei più efficaci rimedi verdi, per garantirmi positività e calda energia tutto l’anno: gli oli essenziali, o meglio l’aromaterapia!

Con aromaterapia s’intende il ramo della fitoterapia facente parte della grande famiglia della medicina alternativa, che si propone di supportare e guarire l’organismo nel suo complesso mediante l’uso di oli essenziali puri o miscelati.

L’olio essenziale è l’anima della pianta, un concentrato di molecole aromatiche e principi attivi che ci riporta la sua energia sottile.

Esistono oli essenziali antibatterici, antinquinamento, balsamici, sedativi, vitalizzanti, meditativi ecc ecc

Qui, se vuoi, trovi l’articolo dedicato all’essenza dell’angelo che ho soprannominato “del qui ed ora”

L’aromaterapia ha il grande pregio di essere accessibile sempre e a tutti: bambini, adulti, anziani e persino animali. Solamente alle donne in gravidanza si consiglia un uso sporadico degli oli essenziali e solo sotto stretto controllo medico.

Basta qualche intelligente lettura ad aprirci a questo magico mondo profumato! Con ciò non intendo dire che l’aromaterapia sia una scienza facile: l’aromaterapia è difficile e armoniosa quanto la matematica e la musica! Affidandoci ai migliori mastri profumieri, i “nasi”, ci assicuriamo un corretto utilizzo di queste pozioncine e gli effetti sono rapidi e benèfici! Imparate le basi, nell’intimo della nostra casa/ufficio o in viaggio ecc, possiamo, però, anche noi divertirci nello sperimentare sinergie nuove e concilianti le nostre attività.


A Sana Fiera, lo scorso 9 Settembre, come sapete, sono andata a trovare una delle aziende eco bio italiane più affascinanti: Olfattiva s.r.l.

Vi consiglio di visitare il super sito web Olfattiva! Io lo apro spesso, e ne consulto il blog, sempre aggiornato, ricco in dettagli e profumatissimo!

Articoletto dedicato a Sana Fiera, qui.

Olfattiva era sistemata nel padiglione 16, lo stesso che ospitava l’interessantissimo VeganFest.

Alessandra (la mia carissima amica) ed io siamo state accolte dalla titolare Dott.ssa Barbara Pozzi e Veronica, la sua talentuosa spalla.

Dopo aver allenato un po’ il naso, odorando le fragranze più frizzanti e buone, e aver chiacchierato della difficoltosa importazione delle bacche di Vaniglia dal Sud del Mondo, Veronica e Barbara, mi hanno offerto una loro acqua profumata di cui vanno molto fiere: Gioia Invernale.

Olfattiva Gioia Invernale è l’acqua del sorriso! Veronica ne ha nebulizzata un po’ sopra il mio capo, e presto un gigante sorriso mi si è disegnato sul volto! Non ci potevo credere: non riuscivo a smettere di sorridere e di ripetere: “caro questo profumo!” Veronica sorrideva con me e quel momento rimarrà impresso nella mia mente sempre, come un ricordo di grande empatia e amicizia!

Ecco, credo che Olfattiva Gioia Invernale possa tradursi anche come il profumo dell’amicizia!

Gioia Invernale

  • Quantità: 115 ml
  • Prezzo: 24 euro
  • Nota di testa: arancio
  • Nota di cuore: mandarino
  • Nota di base: vaniglia
  • Esigenze: rallegrare lo spirito, socializzare

Le acque profumate come Olfattiva Gioia Invernale, si compongono di acqua, alcol da barbabietola (indi molto fievole e idratante) ed oli essenziali biologici ed estratti tramite corrente di vapore, spremitura a freddo, o in assoluta.

Il flacone è in vetro resistente ed il nebulizzatore efficientissimo: offre una pioggerella ultra fine, ampia, impercettibile.

Gioia Invernale, già lo dice il nome, è l’odore che regala gioia profonda, che scalda il cuore, utile in particolar modo, nella stagione fredda.

Arancio e Mandarino sono frutti solari, che arrivano subito ai centri nervosi e che con discrezione se ne vanno, lasciando un’allegra sensazione.

L’arancio è vivace e corroborante, il mandarino è pacificante e fanciullesco.

La Vaniglia è la pianta della tenerezza e dell’amore.

L’unione di questi tre aromi puri e semplici, dà forma a Olfattiva Gioia Invernale, la fragranza calda dell’accoglienza, della compagnia, dei pomeriggi davanti al camino e ad una buona cioccolata fondente!

Usi

Tutte le acque profumate Olfattiva possono essere nebulizzate sugli abiti, perchè non macchiano. Pensiamo a quando entriamo in un ambiente pregno di odori pesanti, come quelli di smog o di frittura, ad esempio. Ahinoi, abiti, pelle e capelli assorbono tutto, così anche gli odori spiacevoli presenti nell’aria. Le acque profumate Olfattiva ci vengono in soccorso andando a camuffare questi ed altri odori indesiderati, regalando una sensazione di pulizia e benessere prolungati.

Amo nebulizzare Olfattiva Gioia Invernale, nell’ingresso di casa, non appena un amico mi fa visita. Ci tengo a far sentire a proprio agio le persone che vengono a trovarmi. Gli odori Olfattiva mi permettono di farlo, nel pieno rispetto dell’ambiente e della persona.

La fragranza, devo dire, non permane e non invade a lungo l’aria, proprio in virtù della sua naturalità. I frutti di cui è composto, del resto, nascono per affievolirsi presto.

Olfattiva Gioia Invernale è un’acqua leggera, divertente, come l’anima innocente di un bambino.

 

Per i caratteri più terreni e decisi, esistono piante la cui energia dura più a lungo, come il Patchouli, ad esempio!

Gioia Invernale può essere utilizzata tranquillamente nella cameretta di un bimbo, su cuscini e divani, in auto, e sui capelli. A questo proposito, suggerisco alle chiome grasse, di non spruzzare la fragranza direttamente sulle radici, pena l’untuosità marcata dovuta all’azione spiccatamente idratante dell’arancio.


Dolci cuori verdi, con questo è tutto. Spero di avervi trasmesso un po’ di gioia e la voglia di farvi dei nuovi alleati: gli oli essenziali Olfattiva.

Vi invito a dare un occhio al sito internet fatto molto bene, dove troverete tantissimi articoli bio profumati, come idrolati, aromi alimentari, lussuosi cofanetti regalo e tanto altro!

Nel prossimo articolo, vi parlerò dell’acqua profumata di Lavanda (altro grande amore), ed anche dei diffusori Olfattiva ad ultrasuoni che microumidificano gli spazi agevolando la respirazione.

PS Olfattiva ha di recente dato il via ad un’iniziativa a dir poco stellare: l’elaborazione del profumo astrale, quello caratteristico di ciascuno di noi, ottenibile grazie a coincidenze astrali scientificamente dedotte. Da grande appassionata di fasi lunari quale sono, non potevo lasciarmi sfuggire questa affascinante storia. Presto l’approfondiremo assieme.

PPS Le spese di spedizione da sito sono gratuite dai 35 euro in su, ancora per poco!

Eco abbracci

ecobiogirls

1 Commento su Olfattiva Gioia Invernale: il sorriso in un profumo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo articolo ti é stato utile?