Dolcissimi amici,

questa sarà una review cosmetica diversa, perchè basata sulla mia primissima impressione dei prodotti, ovvero fondata su un singolo utilizzo, perchè non ce l’ho fatta ad andare oltre! Mi riferisco alla Linea capelli 11 Domus Olea Toscana.

Contrariati? Scettici? Dubbiosi? Sfiduciati?

Non preoccupatevi, so quello che faccio ahaha. Da consumatrice seriale di bio cosmetici, riconosco quanto sia utile informarsi, leggere qualche recensione, prima di affrontare l’acquisto. Io stessa mi affido al parere delle mie più grandi e più piccole “colleghe”, tutte bravissime, allo scopo di spendere proficuamente i miei soldini! Imparare l’una dall’altra è il segreto! Non per niente la solidarietà femminile è tra le armi più potenti che abbiamo noi donne per migliorarci e per dimostrare la nostra forza!

Dicevo, non mi capita tutti i giorni di recensire un cosmetico, dopo il primo utilizzo! Oggi lo farò, solo perchè convinta del fatto che, a volte, la prima impressione conta; e se questa, a maggior ragione, mi sconvolge tanto da impormi un’interruzione definitiva con il prodotto, è doveroso da parte mia segnalarlo alle appassionate come me, affinchè collezionino gli elementi giusti per farsene un’idea propria. Sarebbe magnifico, ma utopistico se tutte le bloggers parlassero con i propri lettori in trasparenza, senza temere conseguenze di sorta, senza vincoli, in totale libertà. E’ quello che cerco di fare io, ogni giorno, assieme alle mie amiche ecobiogirls.

Ebbene, oggi parlerò dialcune, per l’esattezza, tre referenze della nuovissima e tanto discussa Linea capelli 11 Domus Olea Toscana, per capelli, formulata con 11 e più estratti botanici pregiati toscani da coltivazione biologica.

Linea capelli 11 Domus Olea Toscana

Ragazzi, stavolta vi risparmierò la parte introduttiva del brand ed anche la descrizione approfondita della funzionalità dei cosmeceutici Domus Olea Toscana (peraltro dettagliatamente presentati nel sito ufficiale, qui).

Mi limiterò a discorrere delle caratteristiche meramente tecniche e sensoriali dei prodotti.


Il mio è un capello sottilissimo, fragile, come quello dei bimbi. E’ così da sempre, o meglio, dall’età dello sviluppo. Ho imparato ad accettare la natura della mia chioma e ho sempre cercato di valorizzarla riservandole trattamenti ristrutturanti e rinforzanti. Al fine di regalarle otticamente un po’ di volume, in passato, la sottoponevo a colpi di sole e meches (è risaputo che le sfaccettature di colore conferiscono una certa dinamicità al capello che conseguentemente appare più fascinoso).

I miei capelli mechati prima di inizare la mia avvenura con l’hennè nel lontano 2010

In più, sfortunatamente, sono una di quelle persone che perde i capelli tutto l’anno a causa della loro struttura fine e delle radici debolmente ancorate al cuoio capelluto. Infine, come se ciò non bastasse, soffro di cute sensibile e facilmente irritabile, che sfocia periodicamente in forforina secca.

Ne deriva che sia sempre alla ricerca disperata di rimedi in grado di rivitalizzare e irrobustire i miei capelli.

Tanti sono gli shampoo biologici che ho ad oggi provato e solo alcuni di essi mi sono rimasti nel cuore e presenziano perennemente il mobiletto del mio bagno. Giusto per citarne qualcuno: La Saponaria arancio-girasole, Bioturm Caffeina, Khadi Hibiskus, Sante arancio-cocco.

Quando, a Sana Fiera, lo scorso 9 Settembre, vidi per la prima volta, tutta insieme, la nuova Linea capelli 11 Domus Olea Toscana, mi si illuminarono gli occhi. “Amo” Domus Olea Toscana. Quasi tutto ciò che ho provato di questo brand mi ha soddisfatto pienamente. Domus Olea Toscana è uno di quelle aziende di cui possiamo vantarci noi italiani!

In Fiera, non ebbi modo di soffermarmi più di un minuto… La frenesia tipica degli eventi come questo, è un grosso ostacolo che vorrei riuscire a superare. L’anno prossimo, vedrò di riservare a Sana Fiera ben tre giorni, anzichè due “soltanto”.

Impazzita per questa nuova Linea capelli 11 Domus O.T., mi decisi che l’avrei dovuta testare presto o tardi. Così feci: ordinai da Menta&Rosmarino e-shop i prodotti della gamma capelli che più facevano al caso mio: balsamo chiudi scaglie e nutri-siero per cute seborroica (in formato sample da 15 ml). Ricevetti in omaggio lo shampoo micellare per cute sensibile, che, guarda il caso, era il terzo prodotto in wish list, che sapevo avrei acquistato in un secondo momento.

E allora, iniziamo:

BALSAMO SPRAY CHIUDI SCAGLIE Linea 11 Domus Olea Toscana

Balsamo spray chiudi-scaglie cute e capelli normali o a tendenza seborroica

  • Quantità: 100 ml
  • Prezzo: 15 euro
  • Esigenze:PER TUTTI I TIPI DI CUTE E CAPELLI, IN PARTICOLARE QUELLI A TENDENZA SEBORROICA. Indispensabile per FISSARE e POTENZIARE I PRINCIPI FUNZIONALI DEI NUTRI-SIERI e per CHIUDERE LE SCAGLIE DEL CAPELLO E LEVIGARNE LA SUPERFICIE rendendo i capelli più resistenti, setosi, lucidi e disciplinati
  • Reperibilità: Domus Olea Toscana official site; Loving Eco Bio, Menta&Rosmarino, EccoVerde
  • Garanzie: ICEA 

Cos’è ?

Si tratta di un balsamo spray leggero atto a disciplinare e a proteggere i fusti e a richiuderne le scaglie, grazie al suo ph acido compatibile con il capello e perfetto per il mantenimento della sua salute. Si applica sia a capello bagnato, dopo il trattamento eventuale con maschera pre shampoo, shampoo e nutri siero, sia a capello asciutto, quotidianamente come prodotto styling disciplinante e schermante.

Balsamo spray chiudi scaglie è un concentrato di estratti botanici amici del capello, specie di quello più produttivo e tendenzialmente pesante. Abbiamo zucca, castagna, bardana, ortica, più proteine vegetali, acido jaluronico, miele ed aloe vera.

La mia esperienza

Ecco che finalmente arriva il mio verdetto nudo e crudo…

Come molte di noi facciamo, appena ricevuto il pacco da Menta&Rosmarino shop contenente il suddetto prodotto, l’ho aperto e, forte della possibilità di utilizzare il balsamo spray anche a capello asciutto, mi sono fiondata in bagno, per nebulizzarlo.

Basta, mi sono trattenuta fin troppo: ragazzi, non potete capire che razza di odore ha questo prodotto! Orrendo, insostenibile, nauseabondo, fetido, chi più ne ha, più ne metta.

E’ riuscito a saturare l’aria di casa di un lezzo veramente indegno di un cosmeceutico di tale levatura!

Per la prima volta, davanti ad un prodotto cosmetico, bio e non, sono rimasta di sasso.

Lo so, sapori, profumi e colori sono personali. Sui gusti non si discute. Io sono qui per riportare il mio gusto, non quello altrui. Ahimè l’odore del balsamo spray chiudi scaglie della Linea capelli 11 Domus Olea Toscana è uno dei peggiori che il mio naso abbia mai incontrato, è così, non posso farci nulla.

Dopo un minuto dall’applicazione, mi è scaturito un mal di testa allucinante, non potete capire.

Siccome mi è stato detto essere discretamente brava nella descrizione delle fragranze, provo a darvene un quadro fedele ed il più obiettivo possibile:

Parliamo di un mix esplosivo (ahaha, perdonatemi) di:

  1. arance marce;
  2. sciroppo vitaminico che mi somministrava mia madre quand’ero piccola, come ricostituente (essendo io sempre stata esile e di costituzione fragile);
  3. brodo vegetale/polvere di glutammato monosodico con cui si insaporiscono i salumi (prosciutto cotto e porchetta);
  4. coltura in vitro di drosphila melanogaster (il moscerino della frutta di cui studiavo il ciclo vitale, all’Università);
  5. urina di gatto;
  6. Concime per le piante;
  7. crocchette per cani.

Credo che la lista sia piuttosto esausitva!

Con tutto questo popò in testa, sono andata a cena. Vi risparmio i commenti negativi di mia madre rispetto alla scia schifida che emanava la mia testa.

L’odore che vi ho descritto ha penetrato la federa del cuscino, intaccando l’imbottitura.

Come immaginerete, la mattina seguente, ho effettuato uno shampoo doppio, nel tentativo di eliminare definitivamente quell’odore fatale.

Niente. Dopo lo shampoo, le lunghezze ancora puzzavano di tutto e di più. La disperazione.

E per quanto concerne la performance sulla chioma? Sarà stato in grado il balsamo chiudi scaglie di sublimarla e disciplinarla?

No! Il capello, dopo sole tre erogazioni, appariva piatto, unto, colloso, pesante, opaco! Ma ragazzi, stiamo scherzando? Non ci potevo credere!

Lo shampoo La Saponaria arancio-girasole, ha ripristinato in un sol gesto, la brillantezza e la leggerezza della mia chioma, pur non riuscendo nell’obiettivo primario di annullare l’odore brodoso del “maledetto” (concedetemelo) chiudi scaglie balsamo spray.

Come ho risolto? Ho ceduto il prodotto appena esaminato e praticamente integro, alla mia amicona Stefania che lo utilizzerà con le dovute cautele e ce ne darà presto anche il suo punto di vista, assieme a quello di altri prodotti della Linea 11 Domus O.T. in suo possesso.


Trascorsa una settimana dall’episodio infelice con il balsamo chiudi scaglie, ho preso coraggio e provato lo Shampoo per cute sensibile ed il nutri siero per cute seborroica.

 

SHAMPOO MICELLARE CUTE SENSIBILE E LAVAGGI FREQUENTI Linea capelli 11 Domus Olea Toscana

Shampoo micellare cute sensibile indicato per tutti i tipi di capelli

Cos’è?

Uno shampoo gentile, antiarrossamento, antiprurito, rinforzante, protettivo e anticaduta per uso frequente, realizzato con tensioattivi tra i più delicati e inulina super idratante.

La mia esperienza

Ho diluito il contenuto intero della busta campione in circa 50 ml di acqua.

Lo shampoo NON produce schiuma, il che è positivo, perchè indice di rispetto della cute, oltre che dell’ambiente.

Purtroppo, anche qui non ci siamo:

  • mi è risultato difficile distribuire il prodotto uniformemente su tutta la capigliatura.
  • lo shampoo si è palesato in tutta la sua “stranezza”. Ha aggrovigliato mirabilmente i fusti
  • il suo profumo è nettamente migliore rispetto a quello del chiudi scaglie: un aroma che definirei vitaminico, simile al succo di frutta ACE, quello fatto con arancia, carota e limone. Comunque anch’esso non rientra nelle mie corde, ecco…

Tamponati i capelli, come da istruzioni, mi sono preparata alla fase due: il nutri siero per cute seborrica.

NUTRI SIERO PER CUTE E CAPELLI SEBORROICI 15 ML Linea capelli 11 Domus Olea Toscana

Nutri siero per cute e capelli, cute seborroica, alto contenuto di principi funzionali e cheratinizzanti

  • Quantità: 15 ml / 100ml
  • Prezzo: 3.50 euro / 19 euro
  • Esigenze:Siero acquoso di veloce e innovativa applicazione, PER IL RECUPERO E IL MANTENIMENTO DELLA SALUTE DI CUTE E CAPELLI, che vengono avvolti e saturati da sostanze attive (vitamine, sali minerali, aminoacidi, estratti vegetali, molecole idratanti). Anticaduta, nutrimento ed equilibrio del cuoio capelluto ribelle.
  • Reperibilità: Domus Olea Toscana official site; Loving Eco Bio, Menta&Rosmarino, EccoVerde
  • Garanzie: ICEA 

Cos’è?

Siero acquoso dal color caramello, ricchissimo in principi attivi funzionali adattogeni, atti a riparare cute e capelli liberandoli da molteplici disagi. Per una chioma sana, pulita, fresca, e forte.

Da usare diluito in acqua tiepida nelle proporzioni di 5-10 ml di siero/30-50 ml di acqua, per capelli medio corti (il mio caso). Distribuire la soluzione ottenuta, partendo dalle radici, sulla chioma detersa e tamponata con asciugamani in microfibra; massaggiare qualche minuto con movimenti piccoli e circolari; coprire la capigliatura così satura con cellophane e tenere in posa da 15 minuti ad un’ora; non sciacquare, ma proseguire con i prodotti styling/chiudi scaglie della gamma 11.

La mia esperienza

Dramma spettacolare! Se il balsamo spray costituiva per me un grande disagio, il nutri siero che speravo mi rimettesse in sesto la cute, è divenuto il mio peggiore incubo cosmetico!

Ho provveduto a diluirlo nelle dosi prescritte e l’ho versato sui capelli nelle modalità già dette.

Ho tenuto in posa mezz’ora, un tempo regolare, diplomatico.

Il risultato è stato una chioma visibilmente spenta, gonfia, pesante e maleodorante (odore in linea col chiudi scaglie, ma nettamente più invadente), più insorgenza di prurito nelle 24 ore successive.

Il nutri siero è stato studiato per penetrare la fibra del capello donandogli corposità e sostanza. Nel fare ciò, per forza di cose, esso va a sollevare le scaglie del capello, scaglie che vanno successivamente chiuse con prodotti acidi appositi… Nel mio caso, si parla del balsamo spray!

Come potrete dedurre, non ho preso minimamente in considerazione di riadoperare il balsamo chiudi scaglie, causa di brutte notti insonni. Sapevo che avrei dovuto concludere il trattamento con un balsamo. Questo mi era chiaro. Ho optato per il Biofficina Toscana, quello nuovo, in spray, a base di estratti di kiwi e cheratina vegetale, che mi piace tanto.

Distribuito il profumato (questo sì) balsamo Biofficina T., ho asciugato i capelli, come di consueto.

In conclusione, la mia testa puzzava di batteri in fermento.

No, il Biofficina, col suo profumo di pulito, non è riuscito a vincere l’odore spaventoso del nutri siero Linea capelli 11 Domus Olea Toscana.

Dopo aver subìto gli insulti di parenti ed amici, ho cestinato quel che restava del nutri siero e ho promesso a me stessa che mai più sarebbe entrato in casa mia!


Tesori, mi duole il cuore avervi turbato con questa mia drastica review, perchè so di avervi turbati!

Data la mia esperienza oltremodo negativa, una vocina mi ha convinta che fosse giusto condividerla. Niente più, niente meno.

Tra di voi, ci sarà sicuramente qualcuno con i miei stessi gusti, altri con un naso meno fine o con alta sopportazione di odori insani.

Vi chiedo a gran voce di comunicarmi la vostra esperienza con i prodotti appena esposti, qualora li aveste già approcciati. Un confronto mi farebbe piacere.

Vi auguro di trovare i prodotti più rispondenti alle vostre esigenze capillifere.

Senza dubbio, consiglio le erbe indiane o gli elisir fitoterapici de Le Erbe di Janas, entrambi caratterizzati da profumo erboso e persistente, ma pur sempre accettabile, accipicchia!

Nella speranza, anzi, con la convinzione che i gentili esperti Domus Olea Toscana prendano coscienza del problema, e che lo risolvano, vi saluto calorosamente e vi dò appuntamento al prossimo bio articoletto.

Un eco abbraccio

Vanessa

P.S. Ho appreso che sussiste una differenza, un miglioramento, tra primo e secondo lotto di produzione della linea 11. Considerato che ho fatto l’acquisto 10 giorni fa, direi che, per quanto mi concerne, ho beccato il secondo lotto, quello modificato, ma non posso averne certezza piena senza la conferma da parte dell’azienda che probabilmente contatterò.

ecobiogirls

2 Commenti su Linea capelli 11 Domus Olea Toscana – opinione

  1. Hello would you mind letting me know which web host you’re working with? I’ve loaded your blog in 3 different web browsers and I must say this blog loads a lot quicker then most. Can you suggest a good internet hosting provider at a reasonable price? Many thanks, I appreciate it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo articolo ti é stato utile?