Scheda prodotto

  • Denominazione: Gel pastellante
  • Produttore: Phitophilos Sinergia
  • PAO: 12 M
  • Quantità: 25 ml
  • Prezzo: 1.90 euro
  • Garanzie: AIAB, Vegan Ok, Nickel tested
  • Reperibilità: http://www.bioalchemilla.it
  • Esigenze: per rendere cremose e ferme le pastelle d’erbe tintorie e curative; per styiling quotidiano

Inci: Aqua [Water], Alcohol denat.(*), Hydroxyethyl ethylcellulose, Hamamelis virginiana (Witch hazel) bark/leaf/twig extract (**), Glycerin, Lactic acid, Sodium hydroxide

(*) da molinatura di cereali da agricoltura biologica (**) da agricoltura biologica

Gel PASTELLANTE PHITOPHILOS é un prodotto funzionale che nasce per rendere più agevole la preparazione degli impacchi a base di erbe curative. E’ in sostanza una gelatina eco-certificata, priva di profumazione, con estratto di Hamamelis Virginiana dalle proprietà ristrutturanti e lucidanti il capello.

E’ contenuto in una bustina in plastica resistente, come quella dei succhi di frutta tascabili ed è caratterizzato da un mini tappo flip flop che ne garantisce la freschezza.

Una busta intera (l’equivalente di 25 ml) è sufficiente per preparazioni con 100-150 g di polveri, ma la dose può variare a seconda del bisogno.

Grazie alla cellulosa vegetale che lo compone questo gel promette di ottenere pastelle senza grumi, più cremose e omogenee per tamponare conseguentemente l’antipatico sgocciolamento che talvolta si verifica durante la nostra fase di posa.

Adoro le erbe indiane che uso con costanza per la cura di pelle e capelli. (Qui trovate la nostra esperienza con l’hennè). 

Ho voluto testare subito il gel pastellante phitofilos generosamente offertomi da Beautybag Team, durante la preparazione del mio impacco tintorio mensile a base di henna e curcuma.

Raramente mi trovo in situazioni SOS, ovvero con pasta di hennè troppo liquida, perché l’esperienza mi ha insegnato molto. I primi approcci con le erbe li ho avuti 10 anni fa, ormai, durante un viaggio tra India e Sri Lanka.

Come da istruzioni, una volta preparata la mia pastella con acqua bollente, aceto di mele ed erbette, ho aggiunto il nuovo ingrediente: il gel pastellante, nella dose di un cucchiaio da tavola.

Purtroppo é stato scarsamente utile. Non è servito allo scopo di addensare la “pappa”.

L’ho messo alla prova ancora, la settimana successiva, nel mio impacco rinforzante a base di kapoor kachli e tulsi ed è andata un po’ meglio, perché mi ha facilitato l’applicazione ed il risciacquo.

Sconsiglio vivamente di addizionare il gel phitofilos a miscele semiliquide, nel tentativo disperato di farle rapprendere, perchè il contatto diretto con il liquido caldo, disgrega il gel trasformandolo in tocchetti gommosi, davvero antipatici.

*Lasciatemi darvi un consiglio semplice, ma utile: nel caso foste alle prime armi, e vi trovaste a fare i conti con una pasta troppo liquida, potete ricorrere all’amido che addensa magnificamente. E’ sufficiente sciogliere in un pentolino, 2 cucchiai da tavola di amido di mais o di riso in 200 ml di acqua, continuando a mescolare, sino al bollore. Versare il gel così ottenuto nella terrina contenente le erbe già ottenute ( miscelando polveri e acqua calda).

Gel pastellante Phitofilos può essere usato anche come normale gelatina neutra modellante per lo styling quotidiano. E vi stupirò, forse, dicendovi che é questo l’utilizzo che mi ha effettivamente INCANTATA!

La mattina, prelevo una nocina di gel che stendo dolcemente su qualche ciocca di capelli, dopo averli ben pettinati con spazzola Tangle Teezer.
Il risultato é stupefacente: capelli LUCIDISSIMI, DISCIPLINATI, SOFFICI E PER NULLA APPICCICOSI, ma VAPOROSI E DISTRICATI.

Lo sta apprezzando anche mia madre che porta un taglio cortissimo. Gel pastellante Phitofilos l’aiuta a creare uno stile sempre diverso e a far risplendere la sua chioma ormai brizzolata, ma pur sempre molto elegante e raffinata.

Sono alla seconda busta che ho acquisato su Bioalchemilla store!

Voi, amici cari, lo avete mai provato?

Seleziona lista (o più di una):

ecobiogirls

3 Commenti su Gel pastellante Phitofilos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo articolo ti é stato utile?