Alla scoperta del burro di Karité

Oggi, é passata di qua eco-bio-girl Flavia de “A Bioutiful Mess” proponendoci un articolo su proprietà e usi cosmetici più interessanti del Burro di Karitè. 

Buona lettura

La Vitellaria Paradoxa, più comunemente conosciuta come burro di karitè, è una sostanza ricavata dalle noci di un arbusto di origine africana dopo una lunga lavorazione di tritatura e cottura a freddo.

Questa sostanza ha molteplici proprietà e può essere utilizzata per svariati scopi, per pelle e capelli.

Pelle

È ricco di vitamina A, E ed F; è idratante, lenitivo e curativo, perfetto per essere applicato su pelle secca, piccole ferite, scottature ed irritazioni (è adatto anche per i più piccini). Tende a distendere le rughe, riduce macchie e cicatrice dovute all’acnerinforza anche le unghie.


Capelli

Si può usare anche sui capelli in quanto rivitalizza i capelli secchi e con il suo uso costante si possono prevenire le doppie punte.

Attenzione!

Il suo utilizzo è sconsigliato a chi ha allergie alle noci e al lattice.

Per godere appieno delle proprietà di questa sostanza, il burro deve essere puro.

Io lo uso fondamentalmente per fare il deodorante a base di bicarbonato così che possa contrastare il potere irritante e assorbente del bicarbonato. In un anno di utilizzo di questo deodorante, non ho mai avuto irritazioni (le ascelle ringraziano). Quando sento i capelli particolarmente secchi, faccio un impacco pre-shampoo riscaldando il burro di karitè tra le mani e applicandolo sulle punte, tenendolo in posa un’oretta circa.

È facilmente reperibile nelle erboristerie e bioprofumerie fisiche, ma anche online su siti che vendono materie prime come per esempio Mineraliberi. Tuttavia io lo trovo anche al supermercato in particolare delle marche Omnia Botanica e I Provenzali; il prezzo si aggira sugli 8€.

Vi lascio un piccolo schema riassuntivo

ecobiogirls

2 Commenti su Burro di Karitè

  1. I reallyI trulyI seriouslyI absolutely love your blogyour siteyour website.. Very niceExcellentPleasantGreat colors & theme. Did you createdevelopmakebuild this websitethis sitethis web sitethis amazing site yourself? Please reply back as I’m looking totrying toplanning towanting tohoping toattempting to create my ownmy very ownmy own personal blogwebsitesite and would like towant towould love to knowlearnfind out where you got this from or what theexactly what thejust what the theme is calledis named. ThanksMany thanksThank youCheersAppreciate itKudos!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo articolo ti é stato utile?