Buongiorno tartarughine ,

Questa sessione mi sta sfinendo… e siamo solo all’inizio. Comunque sono che non volete sentire le mie lamentele quindi inizio subito con questa nuova recensioncina: vi parlo di uno Shampoo Omia che mi ha piacevolmente colpito.

Caratteristiche del prodotto

PRODOTTO: Shampoo Omia fisio all’aloe Laboratoires


CERTIFICAZIONI: ICEA
PAO: 12 mesi
PREZZO: 4,90€ ma spesso lo trovo in offerta da Acqua e Sapone sui 2/3€
QUANTITÀ: 250 ml
PACKAGING: flacone di plastica rigida trasparente con etichette in stile minimal dell’Omia. La chiusura è a scatto e il fiorellino lascia uscire una giusta quantità di prodotto.

La mia esperienza

Lo shampoo all’aloe  si presenta come un gel tendente al liquido, semitrasparente ma con delle note giallastre; il potere lavante è alto, già dopo una sola passata sento il cuoio capelluto pulito, consapevole importantissima non aggredisce la cute. Durante il lavaggio rilascia una bella schiuma soffice e spumosa che contribuisce a donare la sensazione di pulizia. I capelli risultano leggeri, morbidi e voluminosi rimanendo in tale stato fino al lavaggio successivo  (cosa che faccio in genere ogni due/ massimo tre giorni causa prove di danza). L’unica cosa che non mi fa impazzire di questi shampoo è la fragranza: mi ricorda troppo l’odore della mela. Voi ovviamente vi chiedete quale sia il problema… ecco non tollero la mela 😅 io penso di essere una delle pochissime persone al mondo (se non l’unica) che non mangia le mele e solo l’odore mi dà la nausea 🙈, fortunatamente l’odore non rimane sui capelli.

VOTO: 7,5. Lo shampoo in sè è buono, ma personalmente non mi piace l’odore. Sicuramente proverò quello alla macadamia sperando abbia lo stesso profumino paradisiaco della maschera.

Devo fare una nota di merito all’azienda che si impegna a creare dei prodotti ottimi e certificati ma a prezzi modici rendendoli accessibili a tutti. Per ora tutti i prodotti che ho usato dell’ Omia mi sono sempre piaciuti e spero che l’azienda continui a migliorarsi mantenendo, però, sempre i suoi principi.

ecobiogirls


Ringrazio Flavia della sua testimonianza cui aggiungo velocemente la mia. Ho usato anch’io Shampoo Omia all’aloe vera e purtroppo mi ci son trovata maluccio, per via dell’ammonium lauryl Sulfate, un tensioattivo irritante per la mia cute. Se siete portatrici sane di cute sensibile, fate attenzione ed eventualmente sospendetene l’uso.

Com’é chiaro, siam tutte meravigliosamente diverse, ciascuna con i propri guai e le proprie esigenze.

Un eco abbraccio

ecobiogirls

Seleziona lista (o più di una):

ecobiogirls

Comments are closed.